Salvaguardare la privacy in cam ed internet

Usando internet ed ancor più trasmettendo in webcam per un pubblico molto vasto come quello di Cam4, ci sono una serie di cose che si dovrebbe prendere in considerazione per salvaguardare la propria privacy e la propria sicurezza.

Browser: Utilizza un browser solo per le trasmissioni in webcam, utilizzane uno differente per tutto il resto per evitare di mischiare siti, annunci pubblicitari mirati che riceverai, pagine web che riguardano le prestazioni in webcam da una parte e la tua vita privata dall’altra.

Facebook, Twitter e gli altri Social Media: Crea profili utilizzando il nome utente; non usare il tuo vero nome, non dare la tua reale ubicazione o qualsiasi altra informazione personale. Sia Facebook che Twitter hanno la caratteristica di condividere la tua posizione, assicurati che questa opzione sia disattivata in tutti i social media, fai lo stesso per le foto che pubblichi se le scatti con uno smartphone/tablet che utilizzano la geolocalizzazione. Nonostante siano tutti strumeti utilissimi, se non fondamentali per promuovere te e la tua professione di camgirl o camboy, potresti fornire involontariamente informazioni che potrebbero far sovrapporre il lavoro in webcam con la tua vita privata.

Famiglia ed Amici: Oltre a creare profili distinti come già spiegato, utilizza anche la funzione di blocco nazioni del sito. Potrai bloccare la visualizzazione della tua cam e del tuo profilo fino ad un massimo di tre paesi/stati. Puoi trovare qui i dettagli su come aggiungere un blocco per nazione.

Email: Crea un account di posta elettronica esclusivamente per i profili utenti, utilizza questo indirizzo solo per il sito, per i profili nei social media e per le iscrizioni dei programmi di messaggistica personali, come Skype/yahoo etc. Mantieni il tuo indirizzo personale e la tua cerchia di amici reali sempre completamente separati dai contatti delle trasmissioni in webcam.

Pagina web e dominio personale: Anche la creazione di una propria pagina web è un ottimo strumento promozionale. Se scegli di acquistare il dominio, l’indirizzo web del tuo nome utente considera anche l’acquisto del sistema di tutela della privacy offerta dal registrar. Se non effettui anche questo acquisto aggiuntivo una semplice ricerca pubblica del record di dominio (il whois della pagina) rivelerà il tuo vero nome e indirizzo.

Liste regali – Wish List: anche una configurazione non corretta di una lista dei desideri può rivelare il tuo nome ed indirizzo a chiunque acquisti da tale lista. Se durante la creazione della lista la pagina non ti assicura l’anonimato dovresti considerare la possibilità di dover inserire nella lista solo buoni regalo che possono essere inviati via mail. Anche in questo caso tieni gli eventuali account personali separati dai tuoi account che utilizzi durante le trasmissioni in webcam per evitare errori. Puoi anche considerare l’opzione di affittare una casella postale se è necessario avere un indirizzo di consegna.

Avvisi di Google: come misura di sicurezza puoi anche considerare la configurazione di un avviso di Google su http://www.google.com/alerts per il tuo vero nome per vedere quante volte è menzionato on-line. Puoi anche impostare un avviso per il nome (o i nomi) che utilizzi per le tue trasmissioni in webcam per monitorare il successo dei tuoi sforzi promozionali.

Audio: la trasmissione in webcam con l’audio aperto è un’ottimo strumento per massimizzare i guadagni, ma fai attenzione se ricevi una telefonata durante la trasmissione. Per piacere disattiva il microfono o vai in un’altra stanza o chiudi la trasmissione durante la chiamata per evitare che tutti nella tua chat  ascoltino la chiamata ed eventuali informazioni personali che preferiresti non divulgare a migliaia di persone.

[Voti: 7    Media Voto: 5/5]