Mantenere il computer sicuro ed evitare le Frodi

Nonostante questo post sia valido per tutti i sistemi operativi, è scritto nello specifico per Windows in quanto è il sistema operativo utilizzato dalla maggioranza dei nostri utenti. Per gli utenti Mac e Linux non tutto può essere applicato, ma vi preghiamo di assicurarvi di adottare le stesse misure di sicurezza anche per i vostri sistemi.

Naturalmente non vi è alcuna garanzia di sicurezza al 100% in internet, ma i seguenti suggerimenti potrebbero senz’altro essere di aiuto.

Download di file via mail/skype: troverete moltissime persone ansiose di inviare link a file in download o offrirvi le proprie o le vostre supposte foto trovate in internet, attraverso programmi di messaggistica come Skype o Yahoo. Vi suggeriamo rifiutare queste generose offerte se non siete sicuri. Troppo spesso il link, o il file che si scarica, sarà una qualche forma di virus o di keylogger che permetterà alla persona che lo ha inviato poter ricevere i vostri username, password, informazioni bancarie e qualsiasi altra cosa che potrebbe esserci di utile per i propri scopi sul vostro pc. La vostra migliore difesa contro questi individui è sempre la maggiore attenzione possibile verso ciò che si accetta di scaricare, combinata con un buon prodotto antivirus/anti-malware. La regola principale è: non scaricate mai nessun tipo di file e non cliccate mai link su richiesta degli utenti. Ricordate anche che il team di Cam4 non vi contatterà mai tramite Skype e non vi chiederà mai i dati di accesso al vostro account Cam4!

Sistema operativo: Assicurarsi che il sistema operativo sia aggiornato, utilizzate Windows Update per mantenere il vostro computer aggiornato automaticamente. Gli aggiornamenti di Windows sono rilasciati per correggere bug di sicurezza noti, risolvere problemi di stabilità e aggiornare alcune funzioni del sistema operativo.

Autorizzazioni utente: Non è consigliabile utilizzare il computer con un account amministratore, sia con il Mac che con Linux sono richieste automaticamente credenziali aggiuntive e l’elevazione temporanea dei privilegi per consentire eventuali modifiche al sistema operativo, Per il sistema Windows si può ovviare al problema con la creazione di un nuovo account utente con privilegi di “utente” di base che può essere utilizzato quotidianamente. Questo consente il normale utilizzo quotidiano del computer, ma aiuta a prevenire l’installazione indesiderata di keylogger e malware simili. Per creare un nuovo utente: Start – Pannello di controllo – Account utente, quindi clicca “gestione account” per creare un nuovo utente.

Firewall e anti-virus. Assicuratevi di avere installato sia firewall che antivirus e averli sempre aggiornati. Ormai per renderlo più semplice molti dei principali fornitori di programmi offrono suite che rendono disponibili sia antivirus che firewall, integrando gestione della sicurezza sia per il navigatore che per le email, oltre a strumenti di scansione per altri adware/malware nei quali potreste incappare durante la navigazione. Ecco un elenco di alcuni dei migliori antivirus e pacchetti disponibili tra quelli a pagamento e gratuiti:

Personalmente mi sento di consigliare l’acquisto piuttosto che l’utilizzo di una versione gratuita. Il computer è il vostro strumento di lavoro, quindi è un investimento più che utile.

Malware Scanner: è una buona prassi la scansione almeno settimanale per la ricerca di altri malware come adware, browser hijacker, spyware, keylogger, trojan, ecc Per farlo sono utili sia Ad-Aware sia Malwarebytes, entrambi questi prodotti offrono sia una versione gratuita sia la versione a pagamento.

Le reti wireless: Se possibile è meglio cambiare le impostazioni del router wireless ad un livello di sicurezza più avanzato, assicurarsi che sia impostato il livello di cifratura della password almeno su WPA2 con AES e assicuratevi di avere una password difficile da trovare (vedi l’articolo: la scelta di una password sicura), tutto ciò è essenziale per difendere il router wireless e per fare in modo che gli altri non possono fare uso della vostra rete o accedere ai computer collegati in rete. La maggior parte delle compagnie telefoniche offrono di solito queste protezioni gratuitamente come parte integrante della loro configurazione della connessione, ma se non siete sicuri provate a contattarli e chiedere conferma. Se avete installato un router wireless non fornito dalla compagnia telefonica, consultate la documentazione su come fare queste modifiche da soli.

 

[Voti: 3    Media Voto: 4.7/5]